Progetto


Con il "Progetto Geositi" si è dato avvio in Puglia in maniera sistematica e su basi scientifiche il censimento del patrimonio geologico. Il progetto è finanziato dall’Asse IV del Piano Operativo (PO) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2007-2013, Azione 4.4.1, Linea 4.4. Questo censimento è una diretta conseguenza della Legge Regionale 33/2009 sulla tutela e la valorizzazione del patrimonio geologico e speleologico.

La Regione Puglia attraverso un bando pubblico ha selezionato un Raggruppamento Temporaneo di Imprese (RTI) che annovera il Consorzio Uni.Versus, la Società Italiana di Geologia Ambientale (Sigea), l’Università di Bari e l’Università di Genova, raggruppamento che nelle sue diverse componenti porta con se una esperienza pluridecennale riguardo l’individuazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio geologico.

Le fasi di esecuzione delle attività previste nell’offerta tecnica da parte del gruppo di lavoro sono state articolate in tre parti principali: il rilievo dei geositi e delle emergenze geologiche, svolto dall’Università di Bari, la diffusione della conoscenza, dove è determinante il ruolo del Consorzio Uni.Versus e della Sigea, la realizzazione di un portale web grazie al quale è fruibile il catasto dei geositi mediante un webGIS (un sistema informativo geografico fruibile via internet) da parte del RTI, con il coinvolgimento dell’Università di Genova in considerazione della sua precedente esperienza in un’attività simile in Liguria. Al termine del lavoro, i siti individuati e catalogati in questa fase -tra emergenze geologiche e geositi- saranno in totale 440.

E' da evidenziare che la Regione Puglia è una delle poche in Italia che si è dotata di specifica legge per tutelare e valorizzare il patrimonio speleologico e geologico. Quella avviata è un’attività di ricerca complessa e importante perché ha lo scopo di consegnare ai pugliesi e ai molti turisti e visitatori che soggiornano in Puglia, la consapevolezza dell’oggettiva rilevanza della geodiversità del nostro territorio. Una geodiversità che riveste un ruolo basilare non solo nel conservare la memoria dell’evoluzione e trasformazione del territorio ma anche come parte integrante dei paesaggi e delle forme che identificano la nostra regione.

Oggi, come già in altri luoghi d’Europa e del mondo, anche in Puglia il patrimonio geologico può diventare una nuova opportunità legata all’utilizzo responsabile del territorio. Esso rappresenta, per le comunità locali e per tutti, una risorsa non soltanto ambientale ma sociale ed economica, la cui conoscenza peculiare dei siti e dei processi che li hanno prodotti è essenziale nella pianificazione territoriale.

Occorre quindi che ciascuno sia consapevole di poterla utilizzare in maniera sostenibile, salvaguardandone così nel tempo le caratteristiche uniche che il tempo stesso ci ha consegnato attraverso le ere geologiche.

Come detto, questa è solo la fase di avvio del censimento, altri siti saranno individuati, studiati e censiti al fine di rendere sempre più ricca e consapevole la conoscenza del territorio. Dopo la conoscenza si svilupperà la parte della tutela e con essa quella della valorizzazione.

Per aspetti scientifici e segnalazioni rivolgersi a Dott. Vincenzo Iurilli o Prof. Giuseppe Mastronuzzi


Regione Puglia FESR
Università di Bari Universus - CSEI SIGEA Università di Genova

Regione Puglia

Area Politiche per la Mobilità e Qualità Urbana - Servizio assetto del territorio P.O. FESR 2007-2013 - ASSE IV - LINEA 4.4 - AZIONE 4.4.1 Attuazione Legge Regionale 4 dicembre 2009 n.33 “Tutela e valorizzazione del patrimonio geologico e speleologico”


Geositi Puglia

RICOGNIZIONE E VERIFICA DEI GEOSITI
E DELLE EMERGENZE GEOLOGICHE
DELLA REGIONE PUGLIA


“Affidamento del servizio di ricognizione e verifica del patrimonio geologico esistente,
con individuazione dei geositi e delle emergenze geologiche della Regione Puglia,
al fine di dare attuazione alla L.R. 33/2009 – Azione 4.4.1 – Linea 4.4 – ASSE IV
P.O. FESR 2007 – 2013”

aggiudicato all'R.T.I.

UNI.VERSUS CSEI - Consorzio Universitario per la Formazione e l’Innovazione
(capofila dello stesso R.T.I.)
Società Italiana di Geologia Ambientale (SIGEA)
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Università degli Studi di Genova

CIG : 1755073C0B – CUP B39E11000350004

Responsabile del Progetto
Carmine Viola
Presidente Universus-CSEI

Responsabile scientifico
Giuseppe Mastronuzzi
Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali,
Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Gruppo di Lavoro

Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali,
Università degli Studi di Bari Aldo Moro:
Massimo Caldara, Pierfrancesco Dellino, Ruggero Francescangeli,
Pietro Blu Giandonato, Giuseppe Mastronuzzi, Luisa Sabato


Laboratorio Geomorfolab, Dipartimento di Scienze per l’Architettura (DSA),
Scuola Politecnica, Università degli Studi di Genova
Gerardo Brancucci, Valentina Marin, Paola Salmona


Società Italiana di Geologia Ambientale
Marina Fabbri, Antonello Fiore, Giuseppe Gisotti,
Vincenzo Iurilli, Paolo Sansò, Salvatore Valletta


Uni.Versus-CSEI
Carmine Viola, Anna Damiani, Francesco Mele, Roberta Santo

Comitato Tecnico di Progetto
Francesca Pace - Dirigente del Servizio Assetto del Territorio
Michele Chieco - Esperto delegato dal Servizio Ecologia
Giuseppe Mastronuzzi - Coordinatore tecnico-scientifico

Struttura di attuazione dell’Azione 4.4.1 P.O. FESR 2007 - 2013
Mattia Carbonara - Servizio Assetto del Territorio
Maria Pia Antonucci - Servizio Assetto del Territorio

Delegato dell’R.T.I. per i rapporti con la Regione
Salvatore Valletta

Referente per il Servizio Assetto del Territorio
Roberto Fuiano

Rilevatori
Giorgio De Giorgio, Stefano Margiotta, Maurilio Milella, Marco Petruzzelli,
Arcangelo Piscitelli, Paolo Sansò, Gianluca Selleri, Luigi Spalluto


Informatici
Pietro Blu Giandonato (project management)
Giovanni Allegri, Alessio Di Lorenzo (database e geoportale), Andrea Antonello (app mobile),
Michelantonio Trizio, Gianluca Lattanzi, Nicholas Caporusso (app realtà aumentata),
Cosimo Pignatelli (editing GIS)


Formatori
Massimo Buongiorno, Ruggero Francescangeli, Salvatore Gallicchio,
Pietro Blu Giandonato, Ignazio Lippolis, Giuseppe Mastronuzzi,
Alessandro Monno, Luisa Sabato, Lucia Schinzano, Elisa Storace


Divulgatori
Maria Rita Di Bari, Brunella Favia, Rosanna Laragione,
Noemi La Sorsa, Stefania Nunzia Lisco, Marianna Morgese,
Giuliana Natuzzi, Mariangela Pepe


Tutor attività di formazione
Gianni Avvantaggiato, Francesco Frattaruolo

Borsisti
Valentina Argeri, Silvia Brigida, Mariateresa Cappiello,
Nicoletta Maria de Musso, Mariantonietta Donnaloia, Ciro Galeone,
Marta Lucia, Luigi Minervini, Nicola Napoletano, Daniela Parisi,
Giusi Eleonora Salluce, Francesco Stallone


Tutor attività divulgative
Giovanna Amedei, Sabina Casamassima, Marina De Paolis,
Antonello Fabiano, Francesca Lagna, Teresa Lonigro,
Magda Gallo Maresca, Maria Rizzo


Inserimento dati nel database
Roberta Fagandini, Eugenio Poggi

Revisione database
Vincenzo Iurilli, Arcangelo Piscitelli

Individuazione percorso ed elaborazione cartellonistica
Silvia Ciurlia, Flaviana Defilo, Antonello Fiore, Mario Parise

Addetto stampa
Pietro Andrea Annicelli