Divulgazione


Al fine di presentare le attività di censimento della geodiversità del territorio regionale, in termini sia di conoscenza e sia di consapevolezza del patrimonio geologico della Puglia, è stata progettata un’articolata campagna di divulgazione e comunicazione.
L’attività di divulgazione coinvolge vari settori della società civile e degli Enti preposti alla tutela e valorizzazione del patrimonio geologico-naturalistico della Regione Puglia. Tra i target individuati dal progetto per gli aspetti di divulgazione concernente la conoscenza, tutela e valorizzazione del patrimonio geologico si sono individuate: sei scuole medie superiori, una per ogni provincia; Enti parco nazionali, regionale ed Enti pubblici; addetti al settore del turismo; associazioni di protezione ambientale e guide escursionistiche. Tali target sono da considerare solo alcuni degli interlocutori dell’ampia sfera della società civile e amministratori interessati a scoprire il vasto patrimonio geologico della regione Puglia.
Per il raggiungimento dell’obiettivo di divulgazione sono stati selezionati da una short list 8 divulgatori affiancati da 8 tutor. Attraverso un corso-concorso sono stati selezionati tra neo laureati e laureandi in materie scientifiche 12 borsisti che stanno supportando i divulgatori e i tutor nelle attività didattiche ed escursionistiche.


La formazione dei divulgatori

Per meglio strutturare le attività di divulgazione, partendo sia dall’esperienza personale dei divulgatori, sia dai contenuti specialistici del progetto, per tutto il personale sono stati organizzati corsi di formazione sul patrimonio geologico e sulle tecniche di divulgazione scientifica, coinvolgendo come docenti giornalisti impegnati nella comunicazione di materie scientifiche e docenti universitari. I corsi sono stati organizzati in tre distinti moduli:

  • corso base “Tutela e valorizzazione del patrimonio geologico”, durata di 16 ore;
  • corso specialistico in comunicazione scientifica: “Fuga dalla Torre di Avorio: teoria e tecniche della divulgazione scientifica”, durata di 32 ore;
  • corso avanzato: “I geositi di Puglia”, durata 12 ore.

La divulgazione

Completata la fase di formazione e progettazione della comunicazione, le attività di divulgazione, sono partite ad aprile 2014 organizzando gli eventi destinati a:

Scuole medie superiori del territorio

  • Istituto tecnico “Pitagora” – Taranto, presso il quale si è tenuto il seminario il 10 aprile 2014 e l’escursione l’8 maggio 2014;
  • Liceo scientifico statale “Enrico Fermi” – Bari nel quale si è tenuto il seminario 14 aprile 2014 e l’escursione il 15 aprile 2014;
  • Istituto d’istruzione “P. Giannone - E. Masi” – Foggia presso il quale si è tenuto il seminario il 14 aprile 2014 e l’escursione il 29 aprile 2014;
  • Istituto professionale “Sandro Pertini” – Brindisi presso il quale si è tenuto il seminario 6 maggio 2014 e la visita escursionistica il 9 maggio 2014;
  • Istituto d’istruzione “Egidio Lanoce” – Maglie (LE) il cui seminario si è tenuto il 14 maggio 2014 e la relativa escursione il 15 maggio 2014;
  • Liceo statale “Enrico Fermi” - Canosa di Puglia (BT) presso il quale si sono tenuti due seminari il 14 e il 27 maggio 2014 e l’escursione il 20 maggio 2014.

Guide escursionistiche e dei delegati delle associazioni di protezione ambientali

A loro sono stati destinati due seminari "Geositi della Puglia” sabato 31 maggio 2014, presso Universus c/o Cittadella della Ricerca Mesagne (BR) e sabato 7 giugno 2014 presso Universus, in Viale Japigia – Bari. Per i partecipanti ai due seminari è stata organizzata un’escursione presso la Gravina di Riggio - Grottaglie (TA) sabato 11 ottobre 2014.

Funzionari di Enti parco e amministrazioni locali

Tre seminari sulla "Geodiversità in Puglia: aspetti normativi, tutela e valorizzazione"

  • martedì 7 ottobre 2014 presso il Parco Nazionale dell’Alta Murgia - link;
  • mercoledì 8 ottobre 2014 il Parco Naturale Regionale Costa Otranto S.M. di Leuca - Bosco di Tricase;
  • giovedì 9 ottobre 2014 tenuto presso il Parco Nazionale del Gargano.

Guide turistiche

Tre seminari:

  • Mercoledì 8 ottobre 2014 "La geodiversità in Puglia: tutela del territorio e opportunità di sviluppo" presso Universus Lecce - c/o Palazzo ex ECA Martignano (LE);
  • Mercoledì 8 ottobre 2014 "Il patrimonio geologico e la geodiversità" presso Universus, in Viale Japigia – Bari Sabato 11 ottobre 2014 escursione presso la Gravina di Riggio - Grottaglie (TA);
  • Mercoledì 15 ottobre 2014 "Il patrimonio geologico e la geodiversità" presso Auditorium Di Fortunato – Palazzo Ateneo – Università di Foggia - Giovedì 16 ottobre 2014 escursione sul Gargano.


Materiale prodotto

Il materiale bibliografico, alcuni materiali didattici predisposti per i seminari e la selezione di immagini fotografiche e video registrati durante le attività in aula e in campo, sono disponibili in una apposita sezione del portale web dedicato al progetto. Inoltre, a supporto, è stato ristampato il volume "Il patrimonio geologico della Puglia. Territorio e geositi" distribuito durante tutte le attività di divulgazione summenzionate.

Partecipazione a Convegni nazionali e organizzazione del Convegno di presentazione dei risultati

La campagna di divulgazione prevede inoltre anche due fasi importati di comunicazione a livello scientifico:

  1. la partecipazione a convegni in ambito nazionale;
  2. l'organizzazione a Bari di una giornata di studi seguita da un’escursione sul territorio al fine di presentare i risultati acquisiti e le attività svolte. Per quanto riguarda la diffusione dei risultati dell’attività di progetto attraverso la partecipazione a convegni nazionali e internazionali, si sono selezionati due convegni cui sono stati inviati e accettati gli abstract:
    1. Convegno del gruppo GIT (Geology and Information Technology - Sezione della Società Geologica Italiana). Montefalco (PG) dal 16 al 18 giugno 2014. Presentazione del prof. Mastronuzzi: "L'uso delle tecnologie digitali per la realizzazione del catasto dei geositi della Puglia" - link
    2. Congresso della SIGEA, tenutosi nell'ambito del GeoFluid il 4.10.2014, a Piacenza. In quest’occasione il Dott. V. Iurilli ha presentato al pubblico, di provenienza nazionale, "Struttura del catasto e realizzazione del primo censimento dei geositi della Puglia" - link.
      Inoltre si è presentato l’abstract al "4th International Symposium on karst in the south Mediterranean Area. Karst Geosites Conservation Protection Fruition" Erice – Trapani (Sicily) dal 30-31 May / 1-2 Jun 2014.
In merito all’organizzazione della giornata di studi seguita da escursione organizzata per il 17 e 18 ottobre 2014, si rimanda al programma dettagliato scaricabile dal sito - link

Progetto Geositi della Puglia 1 from SIGEA Puglia


Progetto Geositi della Puglia 2 from SIGEA Puglia


Il logo dedicato al progetto

Nel corso del periodo dedicato al censimento un gruppo di esperti del patrimonio geologico ha collaborato con un gruppo di grafici per costruire un simbolo (brand) che fosse in grado di rappresentare la geodiversità presente in Puglia. Considerati i molteplici aspetti geologici censiti, si sono potuti stilizzare solo alcuni di questi: la successione stratigrafica che caratterizza gli affioramenti geologici, la paleontologia con i numerosi siti a orme di dinosauri, le forme del paesaggio: I colori utilizzati creano vivacità nel simbolo e richiamano la naturalità che caratterizza il territorio pugliese. In definitiva il logo richiama in maniera stilizzata il patrimonio geologico della Puglia in un contesto che rimanda alla possibilità di individuarlo su mappe online. La sensazione che si è voluta trasmettere è quella che ogni sito censito fa parte del territorio nel suo contesto geoambientale e paesaggistico e può essere, in qualsiasi momento, raggiunto e visitato.

Attività aggiuntive di promozione della cultura geologica

In occasione della Settimana del Pianeta Terra che si è svolta dal 13 al 19 ottobre 2014 in tutta Italia, la Sigea, partner del progetto, ha organizzato in tre scuole di Bari, coinvolgendo oltre 500 studenti provenienti anche da scuole della provincia, tre seminari sulla promozione della cultura geologica. Durante i seminari è stato promosso il concorso fotografico "Scopri e fotografa il patrimonio geologico della Puglia" riservato agli studenti delle scuole medie superiori e introdotti i concetti alla base della geodiverstità sviluppati nell’ambito del progetto di censimento regionale.

Percorso geoturistico e cartellonistica dedicata

Completano le attività di divulgazione la progettazione di un percorso con itinerario geoturistico e la progettazione di un pannello "informativo tipo" su un geosito da collocare lungo il sentiero o presso un punto strategico frequentato da turisti o viandanti.

Documenti utili

Atti Sasso di Castalda (2011)
Volume "Geositi della Puglia" (2015)
Volume Geositi Puglia (2010)
Volume Geositi Puglia (2010) - Copertina e premessa ed. 2014
Atti Sasso di Castalda (2011)
Atti Sasso di Castalda (2011)
ISPRA Patrimonio Geologico (2010)
ISPRA Patrimonio Geologico (2010)

GdA 2009 - Atti Piacenza (2008)
GdA 2009 - Atti Piacenza (2008)
Atti Convegno Rionero in Vulture (2003)
Atti Convegno Rionero in Vulture (2003)
Atti 2º Simposio Roma (1996)
Atti 2º Simposio Roma (1996)
Paesaggi geologici Ed. Verde Ambiente (1994-1995)
Paesaggi geologici Ed. Verde Ambiente (1994-1995)
Geologia dell'Ambiente
Atti del simposio internazionale 'Geoheritage: Protecting and Sharing' Bari, 24-28 set 2012